RIESCI A COMUNICARE IL TUO VALORE?

RIESCI A COMUNICARE IL TUO VALORE?

Ogni azienda ha la propria storia da raccontare, che la identifica e la rende unica rispetto a tutte le altre. È questa identità che crea senso d'appartenenza.

Alcuni brand hanno molto successo nel raccontare la propria storia: basti pensare a Google, i cui selezionatori di curriculum hanno un bel da fare per segliere i candidati tra le migliaia di persone che vogliono lavorare per loro, o alla Ferrari, che seleziona con enorme scrupolo i partner e di cui diventare fornitori significa avere referenze nell'Olimpo dell'eccellenza.

 

Ma oltre a conoscere quelli che sono diventati i casi di studio come si fa ad uscire dall'anonimato ed emergere nel raccontare la propria storia? Per i fornitori di servizi non è mai facile. Non tutti hanno la fortuna di vendere un prodotto con appeal come la Nutella o un iPhone. Riuscire a raccontarsi con originalità sembra una sfida impossibile e oltretutto il (potenziale) cliente sembra non essere mai veramente interessato a sentirci parlare di noi stessi.

 

Al cliente non interessiamo noi, ma gli interessa la sua azienda, i suoi problemi e come noi possiamo risolverli.

 

Proprio su questo ci siamo messi a ragionare noi di INTRA: sui problemi. Abbiamo capito che la nostra storia è fatta anche di questo: di negozi puliti a tempo di record prima di un'inaugurazione, di nuove soluzioni trovate dove nessun prodotto o metodo sembrava efficace, di picchi di lavoro gestiti con la massima organizzazione...

 

Il nostro "story telling" è ripartito da qui: la nostra identità è fatta di tutti i problemi che nel corso degli anni abbiamo affrontato e che ci permettono di dire: "hai questa difficoltà? So di cosa parli!". La chiave che INTRA ha trovato per parlare di sè è che non vuole semplicemente fornire un servizio, ma essere un valore aggiunto per i propri partner.

E tu? Riesci a comunicare qual è il tuo valore?